Sismogramma EArthQQUAKE - Cos'Ŕ e come si legge


Sismogramma EArthQQUAKE - Cos'Ŕ e come si legge

Il sismogramma Ŕ il grafico prodotto dal sismografo che, elaborando appropriatamente il segnale proveniente dal sensore di movimento (geofono), realizza un disegno. Il pennino Ŕ posizionato sempre nell'ultima riga e avanza da sinistra verso destra con lo scorrere dei minuti. All'inizio di ogni ora il foglio sale verso l'alto e il pennino si posiziona su una nuova riga, alla estremitÓ sinistra. Nell'esempio riportato sotto, estratto alle ore 1:45 del 09 Agosto 2017, il pennino Ŕ posizionato alle ore 1:44 e pochi secondi. Nel sismogramma Ŕ possibile vedere la localitÓ della stazione che lo ha generato e il suo posizionamento geografico. In questo caso il sismogramma Ŕ della stazione sismografica della Sabina. Il sismogramma Ŕ del tipo a scorrimento verso l'alto perchŔ questa modalitÓ consente di visualizzare molte ore. Il colore del pennino dipende dalla tipologia di geofono istallato: il verticale ha colore giallo ed azzurro, mentre l'orizzontale ha colore viola e verde. Il colore rosso, in entrambe le tipologie di sismografi, identifica l'allarme di un evento, ma non Ŕ detto che sia un sisma. L'innesco di un allarme genera una serie di operazioni automatiche che vengono elaborate sia dalla stazione che dal server e permettono di analizzare l'evento (Vedi Analizzatore Degli Eventi). Il Sismografo, contemporaneamente al sismogramma, genera anche uno spettro del segnale (Vedi WaterFall)


ATTENZIONE
I dati, i grafici e tutte le informazioni dedotte o ricavate dalla geoantenna e/o sismografi fanno parte di un progetto di ricerca e possono essere soggetti ad errori.
Per i dati ufficiali occorre far riferimento agli organi preposti.

Rete Sismografica       Home page forum       TOP100-SOLAR       Tabella Terremoti      Facebook Rete Sismica EArthQQuake